Il noto regista Mariano Lamberti firma lo Spot del Mediterranean Pride di Napoli 2017, che attraverserà il capoluogo campano sabato 24 giugno.

 

Lo spot del Pride, che segue il claim della manifestazione LiberaMente Corpo, si avvale inoltre dell’esperienza del direttore  della fotografia Antonio Grambone. Uno spot che pone l’attenzione sul corpo come laboratorio di libertà, al di la di qualsiasi schematismo ideologico, politico e sociale: il corpo come strumento di potenziale infrazione a qualsiasi forma di normalizzazione coatta. “La rivoluzione passa attraverso i nostri corpi – spiega Antonello Sannino, Presidente di Arcigay Napoli – ed è necessario  superare l’obsoleta interpretazione del corpo come frontiera sociale che ostacoli chiunque desideri legittimamente ribaltare e mescolare ruoli di genere e identità”

 

Lo spot realizzato da Lamberti presenta una regia asciutta e concettuale tendenzialmente finalizzata ad esprimere il rifiuto di qualsiasi convenzione e imposizione sociale.

 

Lo spot nasce da un’idea di Riccardo Pachini e dello stesso Mariano Lamberti, con la supervisione artistica di Claudio Finelli (Delegato Cultura Arcigay), assistente alla regia è Andrea Axel Nobile, il progetto grafico è affidato a Luciano Correale.

 

Protagonista dello spot è la modella Maria Francesca Di Costanzo e con lei tanti volti noti, dall’attrice Cinzia Mirabella, icona del mondo lgbt Campano, a Mariano Gallo, molto conosciuto per il personaggio che lo ha reso celebre a livello internazionale, cioè la drag queen Priscilla, passando per Antonio Riccardo, truccatore delle dive, presente in un intrigante cameo d’autore.

 

A completare il cast una coppia nello spot che è anche coppia nella vita: l’attivista, Daniela Lourdes Falanga, donna transessuale MtF, delegata per le politiche trans del comitato Arcigay di Napoli e il suo compagno Ilario Arena, militante transessuale FtM.

 

Lo spot è stato realizzato per il Comitato Arcigay di Napoli con il patrocinio del Coordinamento Campania Rainbow.

 

La realizzazione dello spot è avvenuta anche grazie alla produzione “etica” di Fabio Marino e Biagio Gemma, mentre il trucco è stato affidato alla Make Up Academy di Antonio Riccardo. 

 

L’appuntamento per il Mediterranean Pride of Naples 2017 è per sabato 24 giugno, alle ore 16, a Piazza Municipio.

 

0
0
0
s2smodern

Con il patrocinio di:

Consolato Generale degli Stati Uniti d’America – per il Sud Italia
(Edizione 2017)

Consolato Generale di Spagna a Napoli
(Edizione 2017)

Istituto di Cultura Francese
(Edizione 2017)

Consulado de Venezuela en Nápoles
(Edizione 2017)

Regione Campania
(Edizione 2017, 2016, 2014)

Patrocinio morale della
Città Metropolitana di Napoli
"Questa iniziativa è contro il sistema della camorra"

e con il patrocinio morale della Consigliera di Parità della Città Metropolitana
(Edizione 2017, 2016)

Con il Patrocinio della
Provincia di Salerno
(Edizione 2017)

Coorganizzato e patrocinato dal
Comune di Napoli
(Edizione 2017, 2016, 2015)

Osservatorio LGBT
Università degli Studi di Napoli - Federico II
(Edizione 2017)

Centro di Ateneo Sinapsi
Università degli Studi di Napoli - Federico II
(Edizione 2017)

Con il supporto di:

(Edizione 2015)

(Edizione 2017, 2014)

f t g